QUADILA 2024: Ridere e pensare

Giunto alla IV edizione, QUADILA Festival 2024 è incentrato sul tema del "Ridere e pensare" e declinato in numerosi eventi che mettono assieme teatro, musica, scambi di sapere. A fare da cornice, ancora una volta, è il borgo di Albugnano, con le sue colline, i suoi tesori, la sua gente.

Programma

L’ingresso è gratuito per tutti gli eventi, con possibilità di offerte libere a sostegno del Festival.
In caso di maltempo, gli eventi previsti all’aperto ad Albugnano saranno trasferiti nella Sala “Camilla Serafino” (via Roma, 9), tranne il concerto di Luca Morino (che verrebbe rinviato al 17 luglio) e il concerto dei Trelilu (nel caso, rinviato al 25 luglio).


13 Jul 2024
Ore 19:00

Quadila Bar

Scambi di sapere liberi, ristoro e aperitivi

Albugnano, Cortile dell'Antica Canonica
Ore 21:30

DeWest: Luca Morino (Mau Mau, Loschi Dezi) in concerto

Luca Morino (ex cantante e leader dei Mau Mau) presenta "DeWest", il nuovo album in bilico tra ”voodoo folk" e suggestioni western debitrici a Ennio Morricone.

Albugnano, Belvedere
Ore 23:00

Quadila Bar

Scambi di sapere liberi, ristoro e bevande

Albugnano, Cortile dell'Antica Canonica
14 Jul 2024
Ore 16:00

Rerooted: culture contadine e transizione giusta

Laboratorio e scambio di sapere con il coinvolgimento degli agricoltori e della popolazione locale

Albugnano, Piazza Cav. Serra
17 Jul 2024
Ore 18:00

Una festa in nero - di Alice Basso

Presentazione del libro e dialogo con l'autrice, letture a cura di Paolo Forsennati. A seguire, aperitivo in Enoteca

Albugnano, Sala "Camilla Serafino"
19 Jul 2024
Ore 19:00

Vino, santi, artisti e avventurieri: i piemontesi raccontati da Rivista Savej.

Scambio di sapere, con Fondazione Enrico Eandi e popolazione, intervengono Francesco Eandi e Gianmarco Gastone, con contributi di Anna Rosa Nicola e Dario Rei

Albugnano, sala “Camilla Serafino"
Ore 20:00

Quadila Bar

Scambi di sapere liberi, ristoro e aperitivi

Albugnano, Cortile dell'Antica Canonica
Ore 21:30

Mai a basta! Trelilu in concerto

Il quartetto langarolo presenta il nuovo spettacolo "Mai a basta!", tra musica, dialetto e cabaret

Albugnano, Belvedere
Ore 23:00

Quadila Bar

Scambi di sapere liberi, ristoro e bevande

Albugnano, Cortile dell'Antica Canonica
20 Jul 2024

Pillole performative: incursioni inattese da luoghi e tempi immaginari

Inattese incursioni potrebbero verificarsi durante tutto il Festival!

Albugnano
Ore 16:30

Come sogni stesi al sole II: Le fiabe della buona vita

Performance installativa - Restituzione del laboratorio per anziani e bambini condotto da Cristina Sertorio ed Enrica Brizzi

Albugnano, Sala "Camilla Serafino"
Ore 17:30

Quadila Bar

Scambi di sapere liberi, ristoro e aperitivi

Albugnano, Cortile dell'Antica Canonica
Ore 18:30

Minima Floralia: vegetali e altre cose minuscole

Concerto divulgativo con Paola Bertello (cantante e ricercatrice) e Cecilia Lasagno (arpa e voce)

Abbazia di Vezzolano
Ore 21:30

Love is in the hair - di e con Laura Pozone

Monologo brillante, dal ritmo serrato, che scandaglia l'universo femminile.

Albugnano, Cortile dell'Antica Canonica
Ore 22:30

Quadila Bar

Scambi di sapere liberi, ristoro e bevande

Albugnano, Cortile dell'Antica Canonica
21 Jul 2024
Ore 09:30

Pilates, dal corpo all'empatia

Laboratorio con Gabriella Minniti, aperto a tutti

Albugnano, Cortile dell'Antica Canonica
Ore 10:30

A piedi fra le colline: ascoltare i pensieri del vento

Passeggiata teatrale Aramengo-Albugnano con Lucia Cane, guida turistica e naturalistica e con l’attore Giuliano Comin.

da Aramengo ad Albugnano | punto di ritrovo: Piazza Serra, Albugnano
Ore 17:30

Quadila Bar

Scambi di sapere liberi, ristoro e aperitivi

Albugnano, Cortile dell'Antica Canonica
Ore 18:30

Innovazione sociale e partecipazione: il ruolo del design

Scambio di sapere e approfondimento con il team di ricerca del POLIMI DESIS Lab e con attrici e attori. A cura del Dipartimento di Design - Politecnico di Milano.

Albugnano, Giardino di Via Roma
Ore 19:30

Quadila Bar

Scambi di sapere liberi, ristoro e aperitivi

Albugnano, Cortile dell'Antica Canonica
Ore 21:30

Il signor Braille - di e con Andrea Caimmi

Monologo nato come spin off di Zio Vanja di Anton Cechov, ispirato e incentrato sul personaggio di Telegin

Albugnano, Cortile dell'Antica Canonica
Ore 22:30

Quadila Bar

Scambi di sapere liberi, ristoro e bevande

Albugnano, Cortile dell'Antica Canonica
24 Jul 2024
Ore 18:00

Cadaveri e Papere - di Alfonso Cipolla

Presentazione del libro e dialogo con l'autore. Una inconsapevole Spoon River da retrobottega, un tramontare di genti meccaniche da piccolo affare.

Albugnano, sala "Camilla Serafino"
26 Jul 2024
Ore 18:30

Quadila Bar

Scambi di sapere liberi, ristoro e aperitivi

Albugnano, Cortile dell'Antica Canonica
Ore 20:00

Libertà di espressione: potere pensare e potere parlare

Scambio di sapere con Giacomo Gabellini (scrittore, analista geopolitico) e Anna Delfina Arcostanzo (attrice, antropologa)

Albugnano, Cortile dell'Antica Canonica
Ore 21:30

Rotten Hamlet - una storia a brandelli

Teatro delle Temperie e Teatro Strappato. Tratto da Amleto di W. Shakespeare

Albugnano, Belvedere
Ore 23:00

Quadila Bar

Scambi di sapere liberi, ristoro e bevande

Albugnano, Cortile dell'Antica Canonica
27 Jul 2024
Ore 15:00

Gloria! Installazione letteraria dedicata a Giuseppe Berto

con scambio esperienziale fra attori e attrici di generazioni diverse. Dalle 15.00 alle 19.00

Località Vezzolano, Prato dei cinque cipressi
Ore 19:00

Quadila Bar

Scambi di sapere liberi, ristoro e aperitivi

Albugnano, Cortile dell'Antica Canonica
Ore 20:00

Il camminare e le dinamiche turistiche

Scambio di sapere con Alberto Mossino (PIAM Onlus / Otto Basso Monferrato) e Lucia Cane (guida turistica e naturalistica)

Albugnano, Cortile dell'Antica Canonica
Ore 21:30

Breve apologia del caos dovuto all’eccesso di testosterone nelle strade di Manhattan

Spettacolo. Testo di Santiago Sanguinetti, regia Simone Luglio. Quattro persone chiuse in un appartamento di Manhattan, persone comuni che non sanno stare al mondo e che sognano la rivoluzione a qualsiasi costo.

Albugnano, Belvedere
Ore 22:30

Quadila Bar

Scambi di sapere liberi, ristoro e bevande

Albugnano, Cortile dell'Antica Canonica
Ore 23:30

Hansel e Gretel: spettacolo teatrale notturno

Versione notturna per gli adulti, nel bosco. Regia Michele Losi, Campsirago Residenza. Ritrovo presso Ristoro dell'Abbazia di Vezzolano.

Albugnano, Grande Quercia a Ovest
28 Jul 2024
Ore 15:30

Quadila Bar

Scambi di sapere liberi, ristoro e bevande

Albugnano, Cortile dell'Antica Canonica
Ore 16:00

Hansel e Gretel: spettacolo teatrale per l'infanzia

Spettacolo itinerante ed esperienziale (versione diurna). Regia di Michele Losi, Campsirago Residenza.

Albugnano, Belvedere
Ore 18:30

Cvriosvs. L'Asino, il dio Riso e i misteri

Scambio di sapere tra Franco Pezzini, esperto di letteratura fantastica, Diego Coscia (attore) e il pubblico, per inaugurare la scrittura di una lezione recitata dedicata a L'asino d'oro di Apuleio.

Albugnano, Cortile dell'Antica Canonica
Ore 20:00

Cena condivisa al sacco

Ciascuna/o può portare il cibo che vuole, QUADILA offre le bevande

Albugnano, Cortile dell'Antica Canonica
Ore 21:30

Geografie di storie: Mauro Carrero Quartet

Un cantautore delle Langhe con la capacità di trasformare storie di personaggi, di paesaggi, miti e tradizioni del Piemonte ma non solo, in concept album e singole canzoni dalle influenze musicali variegate.

Albugnano, Belvedere
Ore 22:30

Quadila Bar

Scambi di sapere liberi, con un bicchiere in mano

Albugnano, Cortile dell'Antica Canonica

Linee di azione 2024

Torna per il quarto anno ad Albugnano (AT) nel Basso Monferrato il QUADILA Festival, realizzato dalla compagnia teatrale Lo Stagno di Goethe. La quarta edizione, dal titolo “Ridere e pensare” si svolge dal 13 al 28 luglio, dopo alcuni eventi anticipatori a giugno e con un epilogo a settembre.

Teatro, musica e “scambio di saperi” sono l’anima di QUADILA Festival: un progetto con cui il teatro – nello spirito dello storyplaying – mira a recuperare il proprio carattere autentico, magico e sociale in relazione con le altre arti, con la letteratura, la storia, le scienze. Co-protagonista è uno splendido paesaggio, cornice e motore di una “festa” di comunità in movimento, che hanno il loro cuore nelle relazioni, negli scambi, nell’incontro fra artisti e pubblici di varie provenienze.

Albugnano è l'anima del festival: "il balcone del Monferrato", con l'incantevole panorama che si ammira dal Belvedere, punto più elevato dell'intero territorio monferrino. Una poesia per lo sguardo che QUADILA Festival sublima fondendo l’arte, nelle sue diverse forme, la partecipazione e la natura in un’esperienza fra le più originali nel panorama delle manifestazioni culturali estive.

La quarta edizione pone al centro due diversi e complementari modi dell’essere: il ridere e il pensare, entrambi potenziali incubatori di azioni dirompenti. Si propone un ricchissimo programma di Scambi di sapere (dialoghi con gli abitanti e con “depositari di saperi”), momenti conviviali, spettacoli, sperimentazioni pubbliche di nuove drammaturgie (strad-rama), concerti, passeggiate teatrali, creazioni pubbliche partecipate, installazioni letterarie, laboratori, presentazioni di libri e letture teatrali. L’edizione 2024 ha l’ambizione di offrire al pubblico divertimento e riflessione insieme: il palinsesto propone spettacoli comici e di spessore, pièce dove il grottesco o l’assurdo diventano il punto di vista per guardare la realtà “sottosopra”; spettacoli che attraverso il riso stimolando il pensiero e viceversa, a volte anche grazie al loro precedere o seguire azioni complementari.

QUADILA Festival offre l’occasione per trascorrere una giornata o un intero fine settimana scoprendo, in maniera inedita attraverso proposte originali, uno tra i territori più belli d’Italia per il suo patrimonio storico, culturale e ambientale. Il pubblico del festival è spinto a lasciarsi contaminare da “ciò che accade”, da narrazioni che vivificano i luoghi; sia raccontandone la storia sia animandoli con temi che, solo apparentemente distanti, facilitando la frequentazione dell’“altrove” ne rendono ancora più ricca la fruizione.

Fra i luoghi di QUADILA Festival ad Albugnano, figurano il Belvedere Motta, il giardino di Via Roma, il Cortile dell’antica Canonica, l’antichissima Abbazia di Vezzolano, tra i più importanti monumenti medievali in stile romanico e gotico d’Italia, le colline, i sentieri che attraversano verdi vigneti, i boschi con le loro grandi querce; e i prati circondati da alti cipressi, la Biblioteca “Sarboraria-Giachino”, la Sala dell’antica scuola Camilla Serafino e l’Enoteca Regionale dell’Albugnano
Alcuni eventi vanno a toccare altri paesi del Basso Monferrato: Moncucco Torinese, Aramengo e Montafia; anche attraverso momenti precedenti e successivi alla programmazione centrale di luglio. Molte le azioni del Festival che reinventano l’uso pubblico di spazi scarsamente utilizzati o nascosti e segreti ai visitatori, ponendoli in una appassionante relazione con i temi del Festival e con gli scambi fra pubblici e artisti eterogenei per generazioni, percorsi e provenienza.